O FALCE DI LUNA CALANTE

O falce di luna calante che brilli su l’acque deserte O falce d’ argento, qual mèsse di sogni ondeggia al tuo mite chiarore quà giu’* Aneliti brevi di foglie sospiri di fiori dal bosco esalano al mare: non canto non grido non suono pe’l vasto silenzio va* Tra danze di piacere il popol de’ vivi s’addorme O falce calante, qual … Continua a leggere

PERCHE’

    “Perchè la gente quando dice di essere molto felice sovente piange? Diamo un motivo a tutto, cerchiamo presupposti per qualunque cosa solo che va perduta la leggerezza, la dimensione celeste dell’umano* Poi studiare, approfondire andare alla ricerca delle cose, scoprire che è  tutto così splendido* E’ sano  essere curiosi e scavare alle radici delle verità”